M&G VIDEX GROTTAZZOLINA – SIECO SERVICE ORTONA: 0-3

videxsiecoM&G VIDEX GROTTAZZOLINA: Salgado 10, Cecato, Vecchi 2, Tomassetti 5, Moretti 11, Paris 7,

Gabbanelli (L1) 57%, Brandi J. (L2), Sideri 3, Fiori, Pison, Cester 4. N.e.: Brandi N., Girolami.

All1: Ortenzi – All2: Cruciani

SIECO SERVICE ORTONA: Di Meo 10, Miscione 2, Buchegger 17, Holt 16, Simoni 6, Pedron 1,

Provvisiero (L1) 33%, Toscani (L2), Ferrini. N.e.: Peda, Ceccoli, Listratov, Lanci, Casaro. All1:

Lanci – All2: Costa

Parziali: 25-23 (30′), 25-19 (27′), 25-22 (30′)

Arbitri: Cerra – Zingaro

Note: Ortona bs 18, ace 3, muri 4, ricezione 36% (prf 19%), attacco 54%, errori 22. Videx bs 11,

ace 2, muri 3, ricezione 40% (prf 23%), attacco 41%, errori 23.

Ortona – Una M&G Videx Grottazzolina distratta e incerottata esce sconfitta dalla sfida contro la

Sieco Service Ortona, subendo un 3-0 che non ammette repliche.

Formazione tipo per la M&G Videx Grottazzolina, che nonostante gli acciacchi di Paris e

Gabbanelli schiera in campo la formazione tipo: diagonale palleggiatore-opposto composta da

Cecato e Moretti, in banda Paris e Vecchi (alternato a Sideri), al centro Tomassetti e Salgado e

come liberi il duo Gabbanelli – Jacopo Brandi, a coordinare rispettivamente le operazioni di

ricezione e difesa. Ortona risponde con Pedron in cabina di regia opposto a Buchegger,

schiacciatori Holt e Di Meo, centrali Miscione e Simoni, libero Provvisiero.

Fase di studio all’inizio del primo parziale, con il punteggio che resta in equilibrio fino al minibreak

dei padroni di casa, che sposta il punteggio sul 7-5. Ortona allunga a +3 complice un errore di

Moretti e ad un Paris poco presente in attacco (10-7) e si dimostra più incisiva anche negli scambi

successivi (12-8), ma i grottesi non si lasciano intimorire e trovano la parità a quota 13 con

Salgado a muro. E’ sempre l’italo-cubano a firmare il sorpasso, con l’ace del 15-16, ma

Buchegger risponde con la stessa arma stendendo Gabbanelli e riportando i suoi avanti 20-18.

Nel finale, la Sieco controlla il tentativo di rientro della Videx e chiude 25-23 grazie all’errore al

servizio di Fiori.

Nel secondo set, Ortona riparte forte (10-5) ma appare troppo fallosa al servizio e in attacco e i

primi sette punti della Videx sono tutti frutto di altrettanti errori avversari. L’allungo definitivo dei

padroni di casa arriva sul 17-11 con il diagonale vincente di Buchegger, che diventa 18-11

quando Cecato sbaglia completamente l’alzata successiva. Salgado e Sideri tentano di tenta di

tenerere a galla i grottesi siglando due punti a testa nel break di 4-0 che costringe coach Lanci al

time-out, ma la Sieco riprende a carburare e si riprende il +7 con Holt (23-16). Il parziale termina

25-19 in favore dei padroni di casa.

Ortonesi che riprendono da dove hanno lasciato anche nel terzo set, complice qualche regalo da

parte della Videx (attacco out di Vecchi per il 7-4). La Sieco difende tanto e lavora bene a muro

con Holt, che firma il 10-6 bloccando l’attacco di Moretti. Cecato a muro riapre il set costringendo

al fallo in palleggio la Sieco (14-14), ma la Videx è troppo insicura e pecca di disattenzione nella

fase muro-difesa. Ortona vola a +3 quando Moretti spara in rete la palla del 20-17 e l’ace di Holt

(21-17) complica ulteriormente la situazione. Cester a muro concretizza il buon servizio di Fiori,

permettendo ai suoi di rifarsi sotto sul 22-20, ma Buchegger regala alla Sieco il match ball (24-

20). L’errore al servizio di Cecato regala ad Ortona set e match (25-22).

Termina così nel peggiore dei modi la trasferta ortonese della Videx, che rientra a Grottazzolina

senza punti e viene scavalcata in classifica da Alessano. Il lunch match di domenica prossima

assume quindi un valore fondamentale per i grottesi, che incontreranno proprio la formazione

pugliese, guidata da Cernic e Piscopo.

Ufficio Stampa M&G Scuola Pallavolo