Doppio evento alla Mole di Ancona con Maicol&Mirco, pluripremiati autori di fumetti

graffitariTornano a colpire i graffianti “Scarabocchi” dei marchigiani Maicol&Mirco, pluripremiati autori di fumetti e protagonisti di due eventi da non perdere alla Mole Vanvitelliana di Ancona. Sabato 21 gennaio alle ore 17 il laboratorio gratuito per bambini; alle ore 18,30 in prima regionale la presentazione del nuovo libro “Il papà di Dio”.

Sabato 21 gennaio doppio appuntamento alla Mole di Ancona sotto il segno di Maicol&Mirco, autori delle irriverenti vignette rosse de “Gli scarabocchi”, le più graffiante, ciniche e amare della storia del fumetto!

“Maicol&Mirco fanno fumetti dalle scuole medie; sono amici per la pelle. Le persone invidiose dicono che Mirco non esiste. Ma non sanno che i fumetti fanno esistere chiunque”; così dice di sé stesso l’artista marchigiano Michael Rocchetti, autore di graphic novel e di libri di grande successo legati al progetto “Gli Scarabocchi di Maicol&Mirco”, con il loro umorismo nero e uno spirito da sgangherati haiku grafici, diventati popolari sui social (con oltre 80.000 fan) e dal 2017 sbarcati sulla rivista Linus.

Ad Ancona, presso la Sala Boxe, l’artista terrà due eventi ad ingresso gratuito promossi dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Ancona e curati da TU_Tenerezze Urbane, un progetto di Sabrina Maggiori in collaborazione con Nottenera. Sono coinvolti nell’iniziativa la casa editrice Bao Publishing, il Teatro Rebis, l’Associazione La strada di Achille. I due appuntamenti sono legati alla mostra Ecce Homo presso La Mole e consentiranno l’accesso ad una visita guidata dell’esposizione al prezzo ridotto di 6 euro.

 

Il primo appuntamento è alle ore 17, con il laboratorio gratuito per bambini (dai 4 ai 7 anni) di forme e amicizia dal titolo “Palla Rossa e Palla Blu”, ispirato ad un libro per l’infanzia scritto da Maicol&Mirco per Bao Publishing che è appena stato eletto miglior fumetto 2016 su La Repubblica XL ed ha vinto il premio Boscareto 2016 come migliore libro di fumetti per bimbi e ragazzi alla rassegna Treviso Comic Book Festival. Il laboratorio sarà condotto dall’autore e da Meri Bracalente del Teatro Rebis. Il laboratorio si ispira ai personaggi del libro, Palla rossa e Palla blu, amici per la pelle, e attraverso di essi farà rimbalzare i bambini in un altro Mondo; un mondo dove il blu non è solamente il colore del cielo, ma anche il colore del tuo migliore amico, e dove tutto è possibile, dove si può dire quello che si vuole ed inventare parole nuove.

 

Alle ore 18.30, sempre ad ingresso gratuito, in prima regionale, Maicol Rocchetti presenta il suo nuovo libro “Il papà di Dio”, in una conversazione con Andrea Fazzini, il regista del Teatro Rebis che agli “Scarabocchi” dell’autore ha dedicato uno spettacolo transitato con successo in importanti festival nazionali. Partecipano alla conversazione, inoltre, Roberto Montani (Rombolab autoproduzioni) e Annaclara Di Biase (progettazione e coordinamento attività di audience development per Ecce Homo). “Il papà di Dio” è uscito il 12 gennaio scorso per Bao Publishing, ed in brevissimo tempo ha collezionato ottime recensioni sulla stampa nazionale e nei principali canali dell’informazione via web. Si tratta di un lungo graphic novel di ben 960 pagine, un’epopea che tratta il complicato rapporto tra Dio e suo padre. Pagine piene di vuoti, capaci di colmare però tutti i nostri dubbi. Chi siamo? Perché soffriamo? Perché moriamo? Esiste Dio? E Satana? Un libro sulla verità, che sarebbe piaciuto a scrittori come Nietzsche, Sartre e Leopardi.

 

Per partecipare al laboratorio dei bimbi, si consiglia la prenotazione al tel. 3391559946 o con e-mail a eventi@lamoleancona.it

 

 

****** 
Ufficio stampa: Simona Marini