Montegranaro: al Robin torna “Sunday in Jazz”: ad aprire il 2017 il Marta Giulioni Quartet

sundayjazz017Torna la rassegna “Sunday in jazz”, appuntamento della domenica a cura del collettivo RM –

Musica, al “Robin”, wine bar, ristorante, pizzeria di Roberto Apolloni a Montegranaro (via

Umbria 12).

Un programma di sette serate che arriva al suo giro di boa, dopo i concerti di novembre e

dicembre, che hanno visto esibirsi sul palco del locale veregrense, recentemente rinnovato, il

Koko Trio di Emanuele Evangelista, il Giovanni Baleani Trio, i Ni.Ri.Ja e l’Alberto Napolioni

Trio. La programmazione non si ferma e in cantiere c’è la seconda parte della rassegna, come

annuncia Roberto Apolloni: “Ringrazio il collettivo RM – Musica e gli artisti che fanno parte

del cartellone di Sunday in Jazz, per aver composto una programmazione di qualità che ha

saputo coinvolgere il pubblico. In tempi come questi, siamo orgogliosi portare avanti una

rassegna che oltre ad essere intrattenimento è anche un’occasione culturale: la grande affluenza

di pubblico ci ripaga degli sforzi fatti. Andremo avanti fino a maggio, con RM – Musica stiamo

già studiando gli altri appuntamenti”.

Primo ospite del nuovo anno, domenica 8 gennaio, a partire dalle ore 21, sarà il Marta

Giulioni Quartet. Piano, contrabbasso, batteria e voce: quattro artisti guidati dalla passione

per la musica improvvisata proporranno un repertorio composto da classici brani della

tradizione jazzistica fino a composizioni di autori più moderni, tra cui Chick Corea, Sting e

altri. La splendida voce della cantante anconetana Marta Giulioni sarà accompagnata da Nico

Tangherlini al piano, Francesco Cicconi al contrabbasso e Michele Sperandio alla batteria.

“Sunday in jazz” proseguirà con il Confusion Quartet il 22 gennaio e Name of the Band il 29

gennaio.