Un’opera del maceratese Carlo Iacomucci a Spilimbergo

iacomuccivisioniSpilimbergo: “Ventoso paesaggio impossibile” l’opera presente di Carlo Iacomucci alla mostra d’arte contemporanea “MANS TA LIS MANS”

La mostra sara’ aperta il 15 dicembre 2016 presso la “Quadreria T. Zancanaro” del Palazzo La Loggia, piazza Duomo a Spilimbergo. L’iniziativa è svolta a raccogliere fondi a favore delle attività di rieducazione delle persone disabili del progetto Spilimbergo e a sostegno di una qualificata offerta formativa della scuola Materna di Tauriano. Manifestazione curata tra gli altri dallo stimatissimo presidente Cesare Serafino, Gruppo giovani pittori spilimberghesi. Artisti, operatori culturali, giornalisti, scrittori, critici d’arte, che hanno aderito all’iniziativa della mostra d’arte contemporanea “MANS TA LIS MANS”.
Tra questi è stato invitato anche il maestro incisore Carlo Iacomucci nativo di Urbino ma di adozione maceratese. Impossibile elencare in poche righe le tante mostre, i tanti riconoscimenti ottenuti da Iacomucci a partire dai primi anni 70 ad oggi.
Le sue opere scandiscono il suo percorso artistico articolato in molteplici forme e tecniche espressive, ma sempre saldamente ancorato alla radice intima e profonda dell’incisione nata artisticamente all’Istituto Statale d’arte , meglio noto come Scuola del Libro di Urbino.   Segnaliamo inoltre anche il suo impegno culturale come docente dal 1973 al 2008 di Discipline Pittoriche all’Accademia di Belle Arte di Lecce, al Liceo Artistico di Varese ed all’Istituto d’Arte di Macerata. www.carloiacomucci.it