ABBIAMO TREMATO, MA RIPARTIREMO!

YUN2GFA7Ho letto con curiosità la ricostruzione che Italo Carmignani ha fatto di Ascoli sulle pagine

de “Il Messaggero” dopo il sisma del 30 ottobre u.s.; una città che di notte si svuota.

Sembrerebbe quasi la sceneggiatura di un film del terrore ma non lo è. Il terrore,

senz’altro, è quello che in molti forse hanno provato nel vivere l’esperienza di un sisma 6.5.

Ma nonostante tutto la città ha saputo reagire.

E’ viva e vitale e chi conosce il carattere degli ascolani sa benissimo che non si arrenderà

mai; che saprà, come sempre, rimboccarsi le maniche e ripartire, con coraggio e

determinazione.

Si svuota di notte? Non è proprio così. Certo vi sono ancora degli ascolani che non

dormono in casa, perché le loro case dichiarate inagibili ed alcuni che vivono ancora quei

momenti della scossa. Ma nessuno si è arreso. Certo, psicologicamente, la notte per le

zone terremotate può essere dura ma nessuno ha mollato.

I controlli che si stanno facendo e che si faranno, stanno restituendo, e hanno restituito,

fiducia.

Non credo proprio, quindi, in uno svuotamento della città, né notturno né diurno. E credo

che l’intervento del sindaco Castelli sia stato estrapolato da un contesto più ampio.

Certo, i dati statistici ci dicono che Ascoli negli ultimi anni ha visto scendere il numero degli

abitanti, ma i perché sono da ricercare in altre analisi e dinamiche sociologiche e non certo

riconducibili agli eventi tellurici.

A quest’ultimi dobbiamo e sapremo reagire con ottimismo, con serenità, con la consueta

voglia di lavorare. Caratteristiche che ci hanno sempre dato la forza giusta per reagire alle

avversità.

Anche questa volta lo faremo. Sapremo reagire e non certamente svuotando, di notte o di

giorno, le cento torri.

Sapremo mettere in sicurezza tutto. Sapremo farlo in tempi rapidi. Ma altrettanto

certamente, sapremo gettare le basi per una ricostruzione che ci darà una forte spinta per

il futuro, specialmente per quello dei nostri giovani, per gli ascolani di domani.

Ing. PIERO CELANI

CONSIGLIERE REGIONALE FORZA ITALIA

Già Sindaco della Città di Ascoli Piceno