APPALTI, GHISELLI (CGIL MARCHE): “IL SINDACATO INSISTE SULLA NECESSITA’ DI AVVIARE QUANTO PRIMA UN CONFRONTO SU QUESTO TEMA”

1454520156132767“Le vicende di questi giorni, a prescindere dall’iter

giudiziario rispetto al quale attendiamo gli esiti della

magistratura, confermano l’esigenza di concentrare l’attenzione

sul tema degli appalti. Da tempo, il sindacato sollecita la

Regione Marche e le altre istituzioni locali ad aprire un

confronto per avere maggiori controlli e trasparenza garantendo,

al contempo, i diritti dei lavoratori impiegati in questa

attività e la leale concorrenza tra le imprese”.

E’ quanto dichiara Roberto Ghiselli, segretario generale Cgil

Marche, in relazione alla questione degli appalti in sanità.

“Nel verbale d’incontro sottoscritto lunedì scorso tra sindacati

e giunta regionale, il tema degli appalti viene indicato come

una delle priorità. Per questo, ci auguriamo che venga avviato

il prima possibile un confronto tra le parti”.

Quanto ai temi più specifici, ”è urgente dare il via alla piena

attività della Suam, la stazione unica appaltante regionale, e

alla costituzione di un osservatorio sugli appalti”.

Nelle prossime settimane, conclude Ghiselli, “Cgil, Cisl e Uil

Marche hanno già programmato ulteriori iniziative proprio sugli

appalti, a sostegno delle loro richieste”.