Netflix arriva in Italia, rivoluzione TV

0001netflixLa rivoluzione tecnologica dell’anno? Si chiama Netflix. Che, per chi ancora non lo sapesse, è la più grande rete di internet tv al mondo, con quasi 70 milioni di abbonati in oltre 50 Paesi. Un sistema che rende la fruizione della televisione attiva e on demand. Finalmente, nella notte tra il 21 e il 22 ottobre, la piattaforma televisiva in streaming su pc, smart-tv, smartphone e tablet nata nel 2007 in America è arrivata anche in Italia con tutto il suo catalogo digitale di serie tv, film e documentari.

«Netflix rappresenta il passaggio dai network televisivi alle tv app e rivoluziona il modo di approcciarsi alla tv, perché consente di vedere i contenuti su qualunque schermo, a qualsiasi ora. Per avvicinare il pubblico italiano punteremo sulla prova gratuita di un mese: siamo sicuri che quando gli utenti proveranno Netflix se ne innamoreranno perché il servizio è economico (l’abbonamento base costa 7,99 euro al mese); il contratto non è vincolante, ma rinnovabile ogni trenta giorni e i contenuti sono di altissima qualità. Il nostro obiettivo, in termini di spettatori, è di raggiungere un terzo delle famiglie italiane nel giro di sette anni», spiega Reed Hastings, co-fondatore e amministratore delegato.

L’offerta è ricchissima e di qualità: tra i titoli di punta c’è sicuramente Narcos, serie ideata da José Padilha per Netflix incentrata sulla storia vera della dilagante diffusione della cocaina tra Stati Uniti ed Europa, grazie al cartello di Medellín del boss della droga Pablo Escobar.

Attualmente sono in fase di realizzazione ben venti produzioni targate Netflix, e l’anno venturo il numero è destinato a crescere. «Tra le altre serie originali di maggiore successo, vi ricordo Daredevil, Marco Polo con il vostro Pierfrancesco Favino e Orange is the new black», specifica Reed Hastings durante la conferenza stampa tenutasi a Milano, cui hanno partecipato anche gli attori Will Arnett (i Millers), Kristen Ritter (Jessica Jones), Taylor Schilling (Orange is the new black), Pierfrancesco Favino (protagonista del già citato Marco Polo), Daryl Hannah (Sense8) e Stephen DeKnight (showrunner di Daredevil).

Se volete registrarvi, visitate il sito Netflix.com, cliccate sul grande bottone rosso con la scritta ‘Inizia il tuo mese gratuito’ e create il vostro account usando la vostra mail.

Nicole Cavazzuti