Tentate truffe telefoniche, il sindaco Loira invita i cittadini a diffidare e a “stare in guardia”

000truffetelefoniche“Telefonano a casa, rappresentano fatti non veritieri e chiedono soprattutto di

preparare soldi”. Il sindaco Nicola Loira ha ricevuto segnalazioni in merito a

tentativi di truffa messi in atto da ignoti a danno dei cittadini, in particolare

anziani.

Lo stratagemma utilizzato dai malviventi è pressoché lo stesso: allarmano le

famiglie con frasi del tipo “un suo parente ha avuto problemi con la giustizia,

sono necessari soldi per risolverli”, oppure “venda i preziosi, c’è bisogno di un

legale per un suo familiare che ha avuto un incidente”.

Puo’ capitare che qualche cittadino possa lasciarsi trasportare. Dell’accaduto

sono al corrente le forze dell’ordine, le quali stanno raccogliendo le segnalazioni

per avviare i necessari accertamenti.

Il sindaco Nicola Loira invita i cittadini a “stare in guardia, diffidando dei

millantatori di turno, segnalando immediatamente i casi alle Autorità”.

21 settembre 2015