Torrette diventa Centro Oncologico

000osptorretteANCONA – Un centro tumori marchigiano realizzato attraverso la sinergia delle eccellenze regionali in ambito oncologico e l’utilizzo delle innovazioni scientifiche. A lanciare il progetto il rettore dellUniversità Politecnica delle Marche Sauro Longhi e il direttore generale dell’Azienda Ospedali Riuniti Paolo Galassi. «Presto – spiega Galassi – fisseremo un incontro con il governatore Ceriscioli per illustrargli una proposta che se si concretizzasse contribuirebbe al rilancio della sanità regionale e soprattutto a fornire cure ai pazienti oncologici marchigiani, spesso costretti a vagare da un ospedale all’altro o a rivolgersi fuori regione». L’obiettivo non contempla la realizzazione di una nuova struttura.

«E’ nostra intenzione – afferma il rettore Longhi – mettere in rete, attraverso l’utilizzo di nuove tecnologie, i tanti dipartimenti di oncologia dislocati nelle varie strutture del territorio per creare un polo punto di riferimento nelle Marche. L’idea è quella di individuare uno spazio, magari a Torrette, dove specialisti e psicologi possano accogliere i malati di tumore per una prima valutazione per poi indirizzarli, a seconda del tipo di prestazione necessaria, nel reparto più idoneo. Per il buon funzionamento del centro, poi, è necessario introdurre l’utilizzo delle innovazioni scientifiche, della medicina palliativa e creare una sinergia con la rete degli hospice».