1,6 l’utile di Elica nel semestre

000elicaElica fa il pieno di utili nel semestre con una sensibile crescita dei ricavi.

Il Consiglio di amministrazione di Elica spa, capofila del Gruppo leader mondiale delle cappe aspiranti da cucina, ha approvato la semestrale, che si chiude con un risultato netto di 1,6 milioni di euro (+22,6% sullo stesso periodo del 2014) e una crescita dei ricavi del 3,8% (203,2 mln). Risultati, si legge in una nota, raggiunti nonostante la domanda mondiale delle cappe registri un calo del 2,8%, principalmente dovuto alla contrazione del mercato in Asia e Russia.

Pesa anche la flessione del mercato est europeo (-8,3%) condizionato dall’andamento del mercato russo. La posizione finanziaria netta di Elica è pari a 63,8 mln, e risente del pagamento di 6,8 mln di oneri non ricorrenti. L’Ebitda ante oneri di ristrutturazione è pari a 14,4 milioni, in crescita del 10,3%: l’Ebit è a 4,9 mln (+20,2%). “Questo è un semestre nella giusta direzione, quella della crescita su tutti i livelli” ha detto il presidente di Elica Francesco Casoli. “Abbiamo lavorato intensamente sul brand Elica, sull’espansione della nostra presenza diretta nel mercato e sull’efficienza interna e iniziamo a vedere i primi risultati di una crescita che punta più in alto”.