Festival Internazionale della Chitarra “J. Rodrigo”: si dà il via alla decima edizione

000festival chitarraSi apre stasera la decima edizione del Festival Internazionale della Chitarra “J. Rodrigo”, ormai un

appuntamento fisso per gli appassionati di musica. Nato a Porto San Giorgio, da qualche anno

l’evento si è esteso ad altri comuni delle province di Fermo e Macerata: la prima data si terrà

infatti a Villa Murri, dimora ottocentesca di Porto Sant’Elpidio.

Si è scelto di dedicare questa prima tappa del festival, una vera e propria serata di gala, a una

figura importante del panorama musicale italiano, il chitarrista e compositore Mauro Giuliani. Le

musiche da lui scritte – tra cui il famoso Concerto per chitarra ed archi op. 30 – saranno eseguite

dal solista Roberto Tascini, accompagnato dal Westfalia String Quartet. Questa sarà in un certo

senso la cifra stilistica della decima edizione, la particolarità di quest’anno: la chitarra solista

accompagnata da un quartetto d’archi, combinazione insolita rispetto alle più tradizionali formule

in ensemble e in orchestra, sarà ricorrente (e il Westfalia String Quartet, formazione tedesca di

grande successo, sarà una presenza quasi fissa nelle date del festival).

Il tutto sarà reso particolarmente affascinante dall’esecuzione su chitarra d’epoca appartenente

alla famiglia del compositore, messa a disposizione dal Museo Mauro Giuliani. E a rendere la

serata più emozionante ci sarà la lettura di brani scelti da Nicola Giuliani, erede e biografo del

musicista, che assieme a Nunzio Liso sarà voce narrante della serata.

Un evento insolito per aprire un cartellone particolarmente ricco, all’insegna della multiculturalità.

Le sette date di questa decima edizione, infatti, vedranno avvicendarsi sul palco artisti provenienti

da Paesi e continenti diversi, specialmente dal Sud del mondo: il festival presenterà musicisti

sudafricani, venezuelani, cubani, cileni e peruviani, per fare qualche esempio. Non solo: per la

prima volta, il Festival Internazionale della Chitarra “J. Rodrigo” ospiterà un concorso nazionale di

esecuzione chitarristica, “Varie azioni sul tema”, a cui parteciperanno anche musicisti stranieri.

Parallelamente al festival, inoltre, si svolgeranno Masterclass e corsi di perfezionamento, con molti

studenti in gemellaggio dalla Germania che saranno ospitati dalle famiglie del luogo: un ottimo

modo non solo per sperimentare altre realtà, ma anche per far conoscere la nostra, dando una

spinta al turismo e all’arricchimento culturale.

Appuntamento dunque a Villa Murri di Porto Sant’Elpidio, ore 21:30, per la prima data di questo

decimo Festival Internazionale della Chitarra. La serata, come tutti gli altri concerti del festival,

sarà a ingresso libero.