LA CHIESA DI VILLA NAPPI TEATRO DI BUONASERA MARCHE SHOW

 

000buonaserashowSi è svolta ieri a Polverigi, in una location di grande fascino, una tappa speciale del talk itinerante

 

tutta dedicata ai musei

 

Tappa molto suggestiva ieri a Polverigi del Buonasera Marche Show, il talk itinerante che racconta

 

il territorio. Una puntata che dai teatri si è traferita in una location speciale, la Chiesa del SS.

 

Sacramento nel complesso di Villa Nappi, grazie alla collaborazione con il Sistema Museale della

 

Provincia di Ancona, che ha scelto questo luogo inusuale, aperto straordinariamente al pubblico,

 

con l’obiettivo di valorizzare i tesori meno noti del patrimonio culturale.

 

Un dibattito vivace, condotto come di consueto da Maurizio Socci, che ha messo in luce i progetti

 

per favorire la fruizione dei musei e  le ricadute economiche degli investimenti in cultura dal punto

 

di vista turistico.

 

Mattia Morbidoni, presidente del Sistema Museale, ha raccontato le tante iniziative in corso per

 

rendere il museo un luogo aperto e vitale, come le attività con i più piccoli o “Notte al museo”, che

 

il 24 aprile accenderà il museo Paolucci di Offagna. Iniziative che vogliono rendere anche più

 

‘giovane’ il modo di comunicare i musei, ha detto il direttore Giorgio Mangani. Crescono gli

 

investimenti in cultura e cresce il turismo culturale: Marta Paraventi, funzionario della Regione

 

Marche, ha sottolineato l’accelerazione in atto negli ultimi anni su questo terreno e gli importanti

 

passi compiuti nella qualificazione delle strutture museali. Le Marche hanno molti elementi di

 

attrattività ma ci sono ancora troppe carenze nell’accoglienza secondo Claudio Schiavoni,

 

presidente di Confindustria Ancona, che ha parlato in particolare di trasporti e attività

 

commerciali. Di diverso avviso Massimo Polacco, direttore Confcommercio Marche e Marche

 

Centrali, che ha segnalato lo sforzo degli operatori e l’opportunità concreta che il settore

 

rappresenta per il territorio, visto che 1 euro investito in cultura genera 1,6 euro di guadagno.

 

Polacco ha anche ricordato che la Costa Crociere tornerà ad Ancona tra due anni grazie alla

 

realizzazione del nuovo molo di fronte all’arco di Traiano. Sul marketing ha insistito Silvio Cardinali

 

della Politecnica delle Marche: 15 dei 4500 musei italiani accolgono il 70% dei flussi stranieri, per

 

attirare turisti i nostri musei devono costruire dei ‘percorsi narrativi’.

 

Nel corso della puntata si è parlato anche delle nuove opportunità che arrivano dai social network:

 

Vissia Lucarelli, della community Instagramers di Fermo, ha raccontato l’esperienza di empty

 

museum, che lascia gli Instagramers liberi di raccontare i musei nei giorni di chiusura (come

 

successo al Metropolitan di New York); un’iniziativa che arriverà presto nelle Marche.

 

Presente alla serata anche il sindaco di Polverigi, Daniele Carnevali, che ha sottolineato l’impegno

 

dell’amministrazione nella valorizzazione del complesso di Villa Nappi come polo culturale.

 

La puntata di Buonasera Marche show verrà trasmessa venerdì 24 aprile alle ore 21.30 su ETV

 

Marche.  Prossima tappa il 30 aprile al Teatro Persiani di Recanati.