Flamenco, omaggio a Paco de Lucia sabato 21 febbraio in teatro

000pacoAd un anno dalla scomparsa del grandissimo chitarrista flamenco Paco de

Lucia, Jose Greco Jr presenta sabato sera in teatro (ore 21,15, biglietti in

vendita ai 10 euro) un omaggio al grande artista scoperto e fatto crescere

artisticamente dal padre Jose Greco, portandolo con sè negli Usa dove era

ormai cittadino nonostante fosse d’origini molisane.

Il programma dello spettacolo comprende opere originali di Paco e

composizioni di celebri maestri che hanno contribuito alla sua formazione

artistica e flamenca: Ramon Montoya, Sabicas e Mario Escudero, eseguite dal

maestro Juan Lorenzo.

Lo spettacolo si preannuncia coinvolgente, con danzatrici d’eccezione

provenienti dall’accademia “El Duende” di Macerata.

Jose Greco inizia i suoi studi di danza all’età di 15 anni con il Real Ballet

Nacional de Espana. Nel 1982 si unisce al Ballet Estampas e comincia a

viaggiare nel mondo in qualità di primo ballerino. Nel 1986 fonda una propria

compagnia con la quale inizia una lunga tournée in Europa e in Giappone.

Successivamente si unisce alla compagni del padre, famoso in tutto il mondo.

Nel 1990 viene a Milano per l’importante ruolo del “ Diablo” nella produzione

italiana di Susana Beltrami che 1994 sarà portato a New York.

Dal 1996 al 2001, in veste di direttore artistico e di star della sua compagnia,

si esibisce ottenendo il tutto esaurito nei teatri del mondo, dagli Stati Uniti al

Canada alle Isole Vergini all’Alaska.

L’assessore alla Cultura Renato Bisonni invita i cittadini “ad un evento unico

destinato a calamitare l’interesse dei presenti”.