“Sulla rotta dei diritti” parte con cinema e alimentazione

00mariomarianiMauro Mario Mariani, volto televisivo di Rai Uno protagonista delle

trasmissioni “Linea Bianca” e “Porta a porta”, aprirà domani pomeriggio in

teatro (ore 17, ingresso libero) la rassegna cinema del terzo convegno nazionale

“Sulla rotta dei diritti”.

Medico chirurgo è specialista in angiologia, Mariani è divenuto “mangiologo”

perché ha visto nel cibo non solo errati rapporti e mal combinazioni che portano

ad aterosclerosi e a malattie degenerative, ma soprattutto tutto quello che

troviamo quotidianamente “di strano” lecito e non lecito: antibiotici, coloranti,

nitriti, nitrati ed altro. La sua lunga esperienza con le strategie detossificanti ha

determinato la creazione di un Metodo da lui definito “3emme”

E’ docente di Nutrizione biologica presso la Scuola di Omeopatia,

Omotossicologia e Discipline Integrate per Medici ed Odontoioatri dell’Aiot:

autore di numerose pubblicazioni scientifiche ed ospite di importanti

trasmissioni Rai in qualità di nutrizionista (Linea Verde, Cose dell’altro Geo, E

se domani, Uno Mattina Verde, Le amiche del sabato e Buongiorno Benessere),

in questa stagione è ospite fisso in qualità di nutrizionista del programma

condotto da Massimiliano Ossini.

La rassegna cinematografica “Mangiando con la cultura” si snoderà in quattro

appuntamenti, con riflessioni tematiche e proiezioni di film. Dopo l’intervento

di Mariani è prevista la proiezione di “Let them eat cake” del regista Alexis

Krasilosky che proporrà allo spettatore un viaggio attraverso 12 paesi,

esplorando il contrasto tra la pasticceria ed il suo consumo in varie parti del

mondo. L’intera rassegna è a cura dell’Assessorato alla Cultura del Comune

di Porto San Giorgio e dell’associazione “Musicians For Human Rights”. “Nel

portare il mio saluto all’iniziativa – aggiunge l’assessore Renato Bisonni –

voglio sottolineare l’importanza del tema di quest’anno: il diritto al cibo e alla

salute, cioè il diritto alla vita”.