Teatro Pergolesi “Una giornata con Giulio Coniglio”

00leolupo“Una giornata con Giulio Coniglio”, spettacolo sul famoso e tenero coniglio con attore, pupazzi e musiche dal vivo, va in scena il 18 gennaio al Teatro Pergolesi di Jesi alle ore 17 per la 31^ STAGIONE TEATRO RAGAZZI a cura dell’ATGTP in collaborazione con la Fondazione Pergolesi Spontini ed il Comune di Jesi.

 

Domenica 18 gennaio alle ore 17 al Teatro Pergolesi di Jesi appuntamento con “Una giornata con Giulio Coniglio”, coloratissimo e poetico spettacolo dedicato ai più piccoli, nel quadro della 31esima stagione di Teatro Ragazzi a cura dell’ATGTP – Associazione Teatro Giovani Teatro Pirata – in collaborazione con la Fondazione Pergolesi Spontini e l’Assessorato alla Cultura del Comune di Jesi.

Nato dalla matita di Nicoletta Costa, una delle più popolari autrici di letteratura per ragazzi,  Giulio Coniglio è un personaggio che ha incontrato subito il favore dei bambini, che in lui possono facilmente rispecchiarsi. Giulio ha cinque anni e tutte le emozioni tipiche di quell’età. Lo spettacolo del Teatro dell’Archivolto lo segue in una giornata tipo, fatta di piccoli riti quotidiani, regole e momenti ludici, comuni all’esperienza di tutti i bambini: il risveglio al mattino per andare a scuola, prepararsi e lavarsi i denti, le lezioni con il maestro Leolupo e la sua assistente Dorothy, i giochi del pomeriggio, la merenda, i sogni ad occhi aperti, in un bosco realizzato con coloratissime sagome di legno tratte dai disegni fatti dalla stessa Nicoletta Costa. L’attrice in scena dà vita a numerosi personaggi, cantando sulle musiche originali composte da Paolo Silvestri e animando teneri pupazzi ricalcati sui personaggi del fumetto, in un piacevole mix di teatro d’attore e di figura.

La 31esima edizione della Stagione di Teatro Ragazzi prosegue dino 22 febbraio nei teatri di Jesi, Chiaravalle, Falconara Marittima, Maiolati Spontini, Montecarotto, Monte San Vito, con artisti e compagnie rappresentativi delle tradizioni burattinesche italiane e delle tendenze del teatro di figura. La rassegna si avvale del sostegno del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali, della Regione Marche-Servizio Beni e Attività Culturali, dei Comuni di Jesi (Assessorato alla Cultura – Assessorato ai Servizi Educativi), Chiaravalle, Falconara M., Maiolati Spontini, Montecarotto, Monte S. Vito, e della collaborazione della Fondazione Pergolesi Spontini, Fondazione Montessori, Tram Teatro Ragazzi Marche in rete, Assitej, Unima Marche. Sponsor sono UBI><Banca Popolare di Ancona e Libreria dei ragazzi – Jesi. Collaborano alla stagione, inoltre, il Festival dell’Educazione, la Rassegna Malati di Niente e A.N.P.I. Sezione di Jesi.

Ufficio Stampa: Simona Marini