Expo 2015, occhi puntati sulla Politecnica delle Marche

00politecnicaL’ateneo dorico ha ottenuto il prestigioso patrocinio del Comitato Scientifico per l’Expo del

Comune di Milano per molti dei suoi master online dedicati alla nutrizione e alimentazione.

Alto valore scientifico e piena attinenza con i temi dell’esposizione le motivazioni del

conferimento

L’Università Politecnica delle Marche sbarca a Milano con i suoi master online e fa subito centro.

E’ un nuovo, importante successo quello ottenuto dall’ateneo dorico, che in questi giorni si è visto

conferire il patrocinio e l’utilizzo del logo da parte del Comitato Scientifico per Expo 2015

del Comune di Milano. Un successo legato all’attualità e alla portata scientifica della sua offerta

formativa, dedicata all’alimentazione e alla nutrizione.

Ad ottenere il patrocinio sono stati il master di II livello in Nutrizione e dietetica, e i master di I

livello in Nutrizione e dietetica applicata, in Alimentazione e dietetica vegetariana e quello in

Nutrizione e dietetica applicata allo sport. Iniziative di alto valore scientifico, come si legge nella

motivazione data dal Comitato per il conferimento del patrocinio, e che rientrano a pieno titolo nei

temi di Expo Milano 2015: “Nutrire il pianeta – Energia per la vita”.

Un argomento di cogente attualità, che vede il mondo contemporaneo dibattersi all’interno di un

paradosso: da un lato l’eccesso di cibo, l’alimentazione errata e i problemi di obesità e malattie

correlate, dall’altro una porzione di popolazione che si vede negata la possibilità di nutrirsi

adeguatamente. La nutrizione necessita di approfondimenti calibrati sulla realtà che stiamo vivendo,

di pari passo con una sorta di riprogrammazione mentale che ci permetta di approcciarci al cibo con

occhi nuovi, di valutarne gli aspetti di tradizione e di innovazione grazie alle moderne tecnologie, di

comprendere lo stretto nesso esistente tra alimentazione, stile di vita e stato di salute.

E i master online della Politecnica appaiono in questo senso come veri e propri apripista. Sfruttando

una modalità formativa comoda e meno onerosa, i corsi propongono agli iscritti materiale

documentativo aggiornato ed efficace non solo sui principi della nutrizione, ma anche sulla loro

applicazione pratica in condizioni specifiche, come nel caso di persone vegetariane, sportivi, e

soggetti affetti da particolari patologie.