Bollette dell’acqua più care del 4,8%

00acquapiùAumenta la bolletta dell’acqua. Via libera dall’Autorità per l’energia elettrica il gas e il sistema idrico alle nuove tariffe per l’acqua.
Con un metodo per la prima volto omogeneo in tutta Italia, che interessa circa 40 milioni di utenti, è stato deciso un aggiornamento medio rispetto all’anno precedente pari a +3,9% nel 2014 e a +4,8% nel 2015. Quasi 6 milioni di consumatori hanno avuto una riduzione del 10% nella bolletta.

Nuovi investimenti. L’aumento delle bollette per la stragrande maggioranza dei consumatori è legato alla ripresa degli investimenti «che erano fermi da decenni» da parte delle aziende che erogano i servizi idrici. Lo ha spiegato il presidente dell’Autorità per l’energia, Guido Bortoni, oggi a Milano per fare il punto sull’attività dell’authority nel corso della conferenza nazionale sulla regolazione del comparto.
Nei prossimi quattro anni risultano infatti attivati 4,5 miliardi di investimenti per nuove infrastrutture, tutela ambientale e miglioramento dei servizi, un valore pari a quello degli impianti finora realizzati.

I rincari. Tornando alle bollette 2014-2015, riguardano oltre 1.600 aziende. Per 34 milioni di italiani sono previsti rincari, mentre avranno tagli del 10% nelle tariffe 6 milioni di utenti di 1.250 municipalizzate piccole o piccolissime, le quali non hanno inviato i dati richiesti ai fini tariffari: l’Autorità punisce così le gestioni inadempienti e premia, indirettamente, i loro clienti.