PAGINE, ISTANTANEE ED OPERE DI IMPEGNO CIVILE: SECONDA SETTIMANA PER IL PREMIO “PAOLO VOLPONI”

004premiovolponiSeconda settimana per il Premio nazionale “Paolo Volponi – Letteratura ed impegno civile”. Dopo

le date di Ancona, Fermo ed Altidona, la manifestazione arriverà mercoledì 19 novembre a Porto San

Giorgio per la presentazione del libro di Manuela Pistilli “Paolo Volponi, uno scrittore dirigente alla

Olivetti di Ivrea” (Aras Edizioni). A partire dalle ore 18 l’autrice dialogherà con Giuseppe Buondonno,

organizzatore del Premio insieme allo scrittore Angelo Ferracuti.

Giovedì 20 sarà la volta di Pedaso, con l’incontro con l’artista Luigi Serafini e la presentazione del libro

“Storie naturali” di Jules Renard (Edizioni Rizzoli), illustrato proprio da Serafini. Appuntamento alle ore

21 nella Biblioteca comunale (BIMP).

Montegranaro sarà la sede della presentazione del libro di Angelo Mastrandrea “Il paese del sole”

(Ediesse), venerdì 21 novembre alle ore 21.30 all’interno di Palazzo Cruciani. Al termina ci sarà una

degustazione a cura della Associazione Città Vecchia.

Verrà inaugurata sabato 22 a Monte Vidon Corrado la mostra di fotografia e pittura “Tramutati territori”

di Claudio Marcozzi e Ciro Stajano, ospitata nel Centro Studi e nella Casa Museo di Osvaldo Licini. Alle

ore 18, nel Teatro comunale, verrà presentato l’evento espositivo alla presenza di Giuseppe Buondonno,

Nunzio Giustozzi (Assessore alla Cultura del Comune di Fermo), Alessia Maiolatesi (Ordine degli Architetti

della Provincia di Fermo) e Daniela Simoni (Direttrice del Centro Studio “Osvaldo Licini”). La mostra

resterà aperta fino al 12 gennaio (sabato e domenica ore 16-18.30).

Altro evento di caratura nazionale – anche per la prestigiosa collaborazione con Rai Radio3 – sarà quello

con Peppino Mazzotta, domenica 23 novembre alle 17.30 nel Teatro comunale di Porto San Giorgio.

L’attore, conosciuto dal grande pubblico per la sua interpretazione dell’Ispettore Fazio ne “Il Commissario

Montalbano”, leggerà brani di Pier Paolo Pasolini, affiancato dal critico letterario Massimo Raffaeli.

Prosegue, inoltre, fino al 30 novembre (tutti giorni con orario 17-20) nella Galleria “Sotto l’Arco” ad

Altidona la mostra “Italia profonda” con fotografie di Ennio Brilli, inaugurata domenica scorsa davanti ad

oltre 100 persone.