Il Real lotta ma non basta, sconfitta di misura in casa del Monte e Torre

004realcReal Citanò lotta in casa del Monte e Torre, secondo in classifica, ma non basta. E’ una rete di Fabio Bartolacci nel primo tempo, infatti, a rovinare l’esordio in panchina di mister Sandro Mazzalupi. Eppure i civitanovesi, senza paura al cospetto di una formazione costruita per il vertice, danno filo da torcere ai locali e incassano al termine della gara i complimenti degli avversari. Che, però, come nelle altre occasioni non si sono ancora tramutati in punti. Privi di ben sei pedine i reali giocano a viso aperto, protestano per un rigore non concesso dopo un fallo su Sbrascini e fino alla fine tentano il pari che, però, non arriva. I civitanovesi si presentano in campo con due esordienti in stagione: Stefano Sbrascini e Maikol Marzocco, oltre al ritorno di Thomas Sarachini che nel finale proverà addirittura l’avventura in attacco.

La cronaca. Prima azione di marca locale con Costantini che serve al limite Grilli, diagonale di poco a lato. Al 14esimo Massa serve Nguyen che stoppa, si gira e tira ma Sannino è attento e blocca. Reazione real un minuto dopo con Beruschi che ruba palla a centrocampo e serve Sbrascini sulla sinistra, ingresso in area alla ricerca del fondo per il cross ma strattonata che spedisce a terra l’aesterno, senza che però l’arbitro decreti il rigore. Vibranti le proteste ospiti. Al 17esimo Marzocco riceve dalla laterale sinistra, stop e girata veloce che termina di poco a lato. Al 19esimo Matricardi recupera un pallone pericoloso a Di Chiara, si accentra e serve Costantini che calcia in diagonale ma non trova la porta. Al 24esimo gran punizione dalla destra di Abbate, la palla sfiora la traversa e dà l’illusione del gol. Al 27esimo grande azione di Nguyen che semina il panico nell’area avversaria, tiro a botta sicura ma Sannino è miracoloso e devia sulla traversa e quindi in angolo. E qui nasce il vantaggio locale: dalla bandierina parte un cross in mezzo che Bartolacci trasforma in gol di testa. I reali protestano per un fallo in appoggio su Vitrani, l’arbitro non ravvede scorrettezze e convalida il gol. Al 34esimo Matricardi si libera del difensore, calcia in diagonale ma non trova la porta. Al 36esimo risponde ancora il Real con Abbate su punizione, pallone di poco a lato. Tiro da fermo anche per Altieri, pallone alto. Al 42esimo gran tiro di Matricardi dal limite sul quale Sannino controlla in tuffo. L’arbitro dà calcio d’angolo che però non c’è, Grilli regala un bel gesto di fair play e riconsegna la sfera ai civitanovesi. Si va così negli spogliatoi.

Al rientro in campo, al secondo minuto, calcio di punizione di Massa sul quale è bravo Sannino. Al quarto Sbrascini viene fermato a tu per tu con il portiere per un fuorigioco dubbio, inutili le proteste ospiti. Al 67esimo Corradini entra in area dalla destra, conclusione respinta da Sannino, ancora il numero diciassette di testa ma il portiere reale dice ancora di no. Al 72esimo Boccatonda pesca sulla trequarti Marzocco, stop e gran pallonetto sul quale è bravo Danaoui a fare buona guardia. Al 78esimo punizione dalla destra di Massa, stacco di Bartolacci e pallone di poco a lato. All’80esimo azione fotocopia ma da calcio d’angolo, pallone fuori di poco.

Non bastano tre minuti di recupero al Real per agguantare il pari, il Monte e Torre si impone di misura ma i civitanovesi possono guardare con fiducia al futuro.

Monte e Torre – Real Citanò 1-0

Monte e Torre: Danaoui, Battilà Yuri, Battilà Matteo, Nguyen, Altieri, Bartolacci, Grilli, Carfagno, Matricardi, Massa, Costantini; All Alessandro Giorgi

A disp: Minnucci, Evangelista, Marziali, Paniccià

Subentrati:  Marziali Oscar, Francesconi,Corradini

Real Citanò: Sannino, Marrocco, Abbate, Boccatonda, Di Chiara, Beruschi, Bevilacqua, Farina, Sbrascini, Marzocco, Vitrani; All Sandro Mazzalupi

A disp: Roso, Traini

Subentrati: Sarachini, Bigoni, Pascucci, Capozucca, Galli

Arbitro: Paolo Pompili (Fermo)

Marcatori: Bartolacci (27’)

Ammoniti: Boccatonda (73’ gioco falloso), Pascucci (89’ proteste)

Note: Angoli (9-0), Recuperi (0’ p.t.; 3’ s.t.)