Progetto “Reti di Impresa – Un’opportunità per affrontare nuove sfide”.

00retid'impresaProsegue il secondo ciclo di incontri sul territorio per il progetto, promosso e sostenuto dalla

Camera di Commercio di Fermo, riguardante le reti di impresa.

Secondo appuntamento il 17 ottobre a Piane di Montegiorgio, all’Hotel San Paolo, alle ore 21.

Ad incontrare gli interessati ci saranno, oltre ai rappresentanti delle associazioni di categoria

coinvolte, anche i partner tecnici del progetto, ovvero l’Università Politecnica delle Marche (con

il preside della Facoltà di Ingegneria Gestionale, professor Dario Amodio, il professor Maurizio

Bevilacqua) e la consulente Anna Censi.

In Italia le reti di impresa nate negli ultimi tre anni sono circa 1700 e coinvolgono circa 8600 imprese

e il fenomeno è in rapida crescita. Le reti tra imprese nel Fermano sono oggi circa 25 e coinvolgono

65 aziende: un segnale importante di vivacità imprenditoriale che va incoraggiato e sviluppato.

Nelle Marche le esperienze di reti sono circa un centinaio e hanno coinvolto aziende nei settori

più diversi: dalla meccanica alla filiera della calzatura, dai servizi all’arredo – solo per citarne

alcuni. Si collabora per sviluppare innovazione – anche grazie ai contributi comunitari erogati dalle

strutture regionali – per affrontare la competitività dei mercati esteri e nazionali, per rendere le filiere

maggiormente produttive. E’ un modello evolutivo per le filiere dei nostri distretti ma coinvolge

anche aziende che operano fuori dai distretti: le esperienze nel nostro territorio sono davvero

interessanti e aprono uno spiraglio nello scenario di crisi.

L’edizione 2014 del progetto “Reti di impresa – Un’opportunità per affrontare nuove sfide” propone

un’ulteriore fase nello sviluppo delle aggregazioni sul territorio: oltre al momento di informazione/

formazione, verranno anche organizzate attività di accompagnamento per l’effettiva realizzazione dei

progetti di rete.

I prossimi incontri in calendario: il 28 ottobre a Montappone, il 7 novembre a Sant’Elpidio a

Mare, il 14 a Montegranaro, il 21 a Fermo, per terminare l’11 dicembre a Porto Sant’Elpidio.