Una notte di tempesta ci può costare fino a cinquemilioni

0trombadariaanLa tromba d’aria dell’altra notte ha provocato almeno cinque milioni di danni. Si tratta di una prima stima dei danni diretti causati dal ciclone alla Superfast che, stappati gli ormeggi, si è schiantata in porto, alle vongolare affondate, alla banchina, alle strutture del porto. Nel conteggio vanno poi inclusi i tetti scoperchiati ad Ancona, gli alberi abbattuti, le strutture divelte.

Sarebbe potuta andare peggio senza la professionalità dei vigili del fuoco, soprattutto quelli del porto che, diretti da Fernando Pignatiello, hanno evitato che l’emergenza si trasformasse in catastrofe.