Bontempi – Solange incentivi all’esodo, esuberi, cassa integrazione

0bontempicucineCAMERANO – La vertenza Bontempi-Solange di Camerano si è chiusa con 25 esuberi rispetto ai 31 richiesti, licenziamenti successivi solo al termine della cassa integrazione straordinaria, incentivi all’esodo, trasferimento dei lavoratori in esubero alla societa’ B4 Living, costituita per permettere una continuita’ aziendale
.
Accordo dunque sulla vertenza Solage srl del gruppo Bontempi (che ha presentato istanza di concordato), con sedi a Camerano in via Direttissima del Conero e Manfredonia (Foggia). L’azienda, specializzata nella produzione e vendita di tavoli e sedie, ha presentato un piano concordatario al tribunale di Ancona, che prevede una ristrutturazione del gruppo, con possibilita’ di fitto di ramo d’azienda alla new-co B4 living, che dovra’ predisporre un piano di risanamento aziendale e di salvaguardia occupazionale.

La procedura di licenziamento collettivo, avviata per lo stabilimento di Camerano, coinvolgeva 31 lavoratori (sui 70 complessivi), scesi ora a 25, con la firma dell’accordo. Le 6 unita’ recuperate interessano il reparto spedizioni dello stabilimento.