L’Ancona stecca a Reggio Emilia

00anconacalcio Un gol di Tavares in apertura di ripresa, poi pareggio di Ruopolo e autogol di Mallus: Reggiana-Ancona 2-1.
Subito brividi all’inizio per la squadra di Cornacchini. All’8’ Barilaro regala una punizione alla Reggiana, batte Bruccini che colpisce il palo. Un minuto dopo è Tremolada a provarci dalla distanza, ma la conclusione è alta da buona posizione. La replica dei dorici è con Bondi, il cui sinistro dal limite finisce fuori misura. Ritmi bassi e poche occasioni.

Al 35’ ci prova Tremolada su punizione, ma Lori c’è. L’Ancona si propone soprattutto sulla fascia con Bondi, ma tolti un paio di traversoni insidiosi non riesce ad andare al tiro. Da una palla persa ingenuamente da Camillucci a centrocampo parte un contropiede della Reggiana con Angiulli che va alla conclusione, deviata da Lori in angolo.

Al terzo l’Ancona passa in vantaggio: segna Tavares con un preciso destro imbeccato dall’esordiente Parodi. Al minuto 18 pareggia Ruopolo, dopo un tiro di Barola respinto da Lori. Cross di Siega e autogol di Mallus poco dopo.Subito dopo Lori evita il terzo gol con un’uscita di Singaglia.

Fallo di Barilaro su Sinigaglia al 31′: rigore per la Reggiana. Dal dischetto, però, Sinigaglia conclude centralmente e Lori riesce a respingere il penalty. Il risultato permane sul 2-1 per gli emiliani.

Al 90′ grossa occasione per pareggiare per l’Ancona: azione sulla destra di Pizzi che mette in mezzo un ottimo pallone, deviato dal portiere, poi il colpo di testa di Moretti viene neutralizzato dall’estremo difensore di casa.
Dopo 4′ di recupero l’arbitro fischia la fine: l’Ancona viene sconfitta 2-1 dalla Reggiana.