Successo per l’estate alla Biblioteca Spezioli

00bibliospezioliSi è conclusa ieri la quinta edizione di “Biblioteca con vista”, l’iniziativa che

accompagna l’estate fermana nelle serate di luglio ed agosto aprendo al pubblico

le sale storiche e la sezione ragazzi della biblioteca civica “Romolo Spezioli” in

concomitanza con il Mercatino del giovedì. L’iniziativa, dal suo nascere, si è sempre

più arricchita ed ha registrato un apprezzamento di pubblico in continua crescita.

Quest’anno sono stati circa 5.000 i visitatori della sede storica e oltre 500

i piccoli utenti che hanno sfogliato libri, ascoltato storie e partecipato a laboratori

organizzati presso la Biblioteca Ragazzi dall’Associazione “LiberaLibri”. A costoro

si uniscono gli oltre 1200 turisti e residenti che hanno fruito dei servizi di biblioteca

itinerante offerti dal consolidato servizio di Bibliobus – Libri in giro, che ha allietato

con una vasta proposta di letture per piccoli e grandi un’estate avara di bel tempo.

Il successo delle iniziative estive della Biblioteca si deve senz’altro alla

suggestione dei luoghi, alla ricchezza del patrimonio (l’esposizione di testi antichi e

le visite guidate ai fondi storici sono state molto apprezzate, così come la qualità e

l’attualità dei libri proposti dalla Sezione ragazzi e dal Bibliobus), ma fondamentale

nella riuscita è stato da un lato il richiamo esercitato dalla mostra “La mente mia

s’invola. Fortunato Duranti”, allestita presso il Palazzo dei Priori, e l’apporto

dell’associazionismo cittadino, già sperimentato nelle precedenti edizioni e che

quest’anno ha dato risultati eccellenti grazie alla disponibilità dell’Associazione

Musica Poetica e di Vox Poetica Ensamble.

Grazie all’impegno di Claudio Laconi, dei suoi collaboratori e delle

formazioni musicali che sono state coinvolte, nella cornice della Sala grande di

lettura della Biblioteca sono stati offerti alla Città momenti di musica di alto livello e

grande varietà, dai concerti di strumenti antichi alle esibizioni vocali come quella, di

grande coinvolgimento, offerta l’ultimo giovedì di agosto in una serata conclusiva di

“Biblioteca con vista” che sembrava non voler finire e che ha visto un rincorrersi di

richieste di bis da parte di un pubblico numerosissimo ed entusiasta.

La Biblioteca ora guarda alla ripresa autunnale e riapre i battenti ad orario

pieno, dal primo settembre, alla sua utenza e a tutti i cittadini, invitati a fruire sempre

più dei servizi gratuiti di lettura, ricerca e multimedialità offerti dalla struttura nelle

sue diverse sedi ed articolazioni.