Eventi climatici avversi: il Comune stanzia un fondo straordinario

0eventiavversi“L’amministrazione comunale di una città costiera a vocazione turistica

come Porto San Giorgio che vuole rappresentare la complessità della

propria comunità non può non tener conto dei riflessi negativi subiti nella

stagione dagli operatori turistici. Saremmo favorevoli alla proposta del

governatore regionale Spacca sull’allungamento della stagione ma la stessa

ci appare poco efficace se ad essa non fa seguito il rinvio dell’apertura

dell’anno scolastico. Per gli altri cittadini o potenziali turisti interessati

gli impedimenti alla frequentazione delle spiagge potrebbero sorgere

per motivi di lavoro. Abbiamo deciso di tendere una mano agli operatori

turistici creando un apposito fondo”. La riflessione del sindaco sangiorgese

Nicola Loira introduce una novità del bilancio: la creazione di un fondo

straordinario in sostegno all’industria alberghiera e balneare deciso in

seguito agli eventi climatici avversi della stagione. La giunta ha deciso lo

stanziamento di trentamila euro. L’importo verrà ripartito in seguito alla

definizione di un apposito regolamento in cui verranno specificati i criteri

d’accesso, i limiti e i beneficiari.

L’assessore al Bilancio Renato Bisonni spiega come “il fondo annulli

gli effetti tributari della nuova imposta Tasi. Verrà erogato, tuttavia,

solo a coloro in regola con i tributi. Solo remando tutti dalla stessa

potremmo riuscire ad affrontare le asperità degli eventi”.