Basta annunci, fate qualcosa di concreto!

renzi alfanoRenzi vorrebbe fare la rivoluzione, ma porta a casa una prima votazione per cambiare il Senato e non sappiamo se in meglio o in peggio. Il ministro del Lavoro poletti difronte ai dati sulla disoccupazione +43,5% non può fare altro che rinviare all’autunno, ma forse è meglio dire al 2015 il 2015 il pacchetto sul lavoro, il jobs act e forse una modifica alla legge Fornero. Intanto Alfano approfittando del Ferragosto imminente cerca di aumentare il moto ondoso del governo, assai fiacco e privo di scelte significative, così in due giorni lancia proposte per la sicurezza negli stadi, chiede la modifica dell’art 18 entro Agosto a Parlamento chiuso ed emana una direttiva a Prefetture e Questure per combattere la contraffazione e le vendite sulle spiaggie. Decisamente, decisionista, se non fosse che finora le proposte di mettere in sicurezza gli stadi non hanno dato esito, la modifica dell’art. 18 in se non comporta un miglioramento dell’occupazione e per la lotta all’abusivismo e alla contraffazione occorrono uomini e mezzi che Questure e Prefetture non hanno. Bene gli spot, Renzi è un campione nella disciplina, ma se ci si mettono anche i ministri diventa una farsa ed un modo neppure troppo brillante per acquisire visibilità.