Civitanovese arriva Tarantino

tarantinoCIVITANOVA MARCHE – La notizia era nell’aria da giorni, il senso di attesa

in ritiro ed in città si toccava con mano. Civitanova e la FC Civitanovese 1919

aspettavano con ansia un grande colpo di mercato, un arrivo eccellente,

un terminale offensivo che insieme a bomber Amodeo avrebbe completato

alla grande il disegno di un attacco stellare che il Direttore Generale Giorgio

Bresciani ed il Direttore Sportivo Daniele Muscariello avevano più volte

annunciato nel corso dei giorni scorsi. Il momento è arrivato, finalmente il velo

si squarcia: ed è una grande sorpresa per i colori rossoblu. E’ Nazzareno

Tarantino il prezioso tassello che va oggi ad aggiungersi all’ambiziosa

campagna acquisti rivierasca: classe 1979, 168 centimetri per 68 kg di

peso, un curriculum eccellente, una vita tra i professionisti con il numero 10

sulle spalle. Lanciato nel “calcio che conta” nel lontano 1995 dalla stessa

Lucchese la cui maglia ha vestito nell’ultima stagione, Nazzareno Tarantino

ha interamente dedicato i suoi 35 anni al dio pallone, siglando nella sua lunga

carriera più di 80 reti in gare ufficiali: Prato, Empoli, Crotone, Manfredonia,

Cavese, Juve Stabia e Treviso, oltre alla già citata Lucchese – società e città

di adozione, in cui vive e calcisticamente spesso ritorna- nel suo sfolgorante

palmares, conclusosi con una emozionante vittoria del campionato all’ultima

giornata, il 4 Maggio scorso.

«Arrivo alla Civitanovese con un grande entusiasmo, desideroso di mostrare

le mie qualità e di mettermi al servizio della squadra per disputare un grande

campionato: la “fame”, la voglia di fare bene e lavorare con impegno,

un gruppo ed una Società compatti possono condurre a qualcosa di

straordinario» – le prime dichiarazioni dell’esperto attaccante, originario di

Benevento – « Ho sposato subito, tra le varie proposte, il progetto rossoblu

immediata, ho trovato una grande passione unita ad una grande serietà: mi

sono messo dunque volentieri in discussione per contribuire con orgoglio al

raggiungimento di grandi risultati».

L’esperto attaccante, giunto nel pomeriggio al ritiro, si aggregherà

immediatamente alla rosa di mister Mecomonaco, che domani alle ore 17:00

presso l’impianto sportivo di Campo di Giove sarà impegnata nella seconda

amichevole ufficiale che la vedrà contrapposta alla Primavera del Bari.

Si coglie inoltre l’occasione per ufficializzare la presenza della FC

Civitanovese 1919 al trofeo “Giorgio Rivosecchi”: sabato 20 Agosto, alle

ore 20:30, presso lo stadio “ Filippo Pirani” di Grottammare, triangolare di

prestigio Civitanovese, Grottammare e Sambenedettese, si sfideranno in tre

incontri da 45’ ciascuno, il cui programma verrà presto formalizzato.