Pd dipendenti in gig, passivo di 800mila euro

pdmarche Cassa integrazione per i dipendenti del Pd delle Marche e taglio del 90% dei costi (luce, banche, giornali), per far fronte a un passivo di 800 mila euro legato a debiti pregressi con fornitori ed Erario, ma anche ai ritardi con cui parlamentari e consiglieri regionali hanno versato le loro quote. E’ la spending review della segreteria Comi, che ha ereditato il’rosso’ dalla passata gestione.Il bilancio 2013 (perdite per 3.395 euro) è stato approvato dall’Assemblea con quello preventivo 2014.