Pesaro, grande successo per “Pink Floyd, la storia, la leggenda”

01pinkfloydPESARO – Grande successo ed emozioni ieri sera per “Pink Floyd, la storia, la leggenda”, la serata dedicata alla storia del mitico gruppo inglese che ieri sera ha registrato il tutto esaurito a Rocca Costanza.

Biglietti terminati da una settimana e tante, tantissime le richieste per uno spettacolo multimediale complesso che vedeva sul palco oltre all’Orchestra Sinfonica Rossini e alla tribute band anconetana DNA, tre voci recitanti e le immagini salienti degli avvenimenti della storia del Novecento oltre a quelle dei Pink Floyd.

Una serata, inserita come apertura del cartellone I Concerti di Xanitalia, che ha raccontato dalle origini della band di Roger Waters e compagni (nel 1965) e tutto ciò che nel mondo accadeva in quegli anni, fino ai giorni nostri.

Un affascinante percorso scandito dai testi di Claudio Salvi (che ha ideato lo spettacolo), e dalle voci di Fabrizio Bartolucci e Marco Florio che hanno introdotto le più belle pagine della musica dei Floyd. In scaletta i maggiori successi hanno accompagnato le vicende dell’umanità e quelle della band in un crescendo di emozioni.

Sul palco i protagonisti sono stati l’Orchestra Sinfonica Gioachino Rossini di Pesaro guidata dal maestro  Roberto Molinelli che ha anche scritto gli arrangiamenti dei 12 brani in programma e la cover band DNA, una delle migliori formazioni in Italia specializzata nella riproposizione dei brani dei Pink Floyd. Guidati dai chitarristi Paolo Fiorini e David Mancinelli, i DNA assieme all’Orchestra Sinfonica Rossini e all’abile bacchetta di Molinelli hanno saputo ricreare la magia e le atmosfere dei concerti dei Pink Floyd. Tanti, tantissimi applausi a Daniela Canova, corista del gruppo e strepitosa interprete dell’impervia The Great Gig in the Sky. 

In programma da Shine on your crazy diamond a The great gig in the Sky e Money; da Wish you were here a Learning to fly; da High Hopes a Confortably numb; da Speake to meBreath-Time a Run Like Hell. Oltre due ore di grandi emozioni e musica. Alla fine pubblico in piedi, standing ovation e richiestissimo bis con Shine on your crazy diamond. 

E martedì 29 luglio lo spettacolo sarà riproposto all’Arena Bcc di Fano