Si spoglia all’Agenzia delle Entrate, “Non riesco più a pagare!”

spogliato allagenziaANCONA «Non riesco a pagare le tasse». E si spoglia nudo (ma conserva i pantaloncini) all’Agenzia delle entrate di Ancona. E’ successo questa mattina. Il protagonista della protesta, Corrado Ambrosi, 40 anni, ha iniziato a togliersi scarpe, calzini, maglietta quando è stato bloccato dal personale degli uffici di via Palestro. L’uomo è stato poi ricevuto dal direttore a cui ha spiegato le sue ragioni.

A quanto si apprende, l’uomo sarebbe un disoccupato disperato per il pagamento delle tasse sulla rendita di un alloggio in affitto, sua unica fonte di redditi. Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri, che però non l’hanno denunciato.

«Io vivo con 380 euro al mese di affitto – dice Ambrosi – non posso vivere versando al fisco il 25 %. Farò lo sciopero della fame e della sete fino a quando non risolveranno questa situazione»