Spiragli per il salvataggio Sutor

01sutorQuattro imprenditori sono pronti a rilevare (e salvare) la Sutor. Novità emersa dopo giorni di fitti incontri da parte del sindaco Ediana Mancini con le parti interessate. Si riapre, dunque, uno spiraglio di sopravvivenza per il club gialloblù. Gli industriali sono del territorio (nomi top secret) e hanno espresso l’interesse ad acquisire le quote di maggioranza della Sutor. Se tutto andrà come sperato dal primo cittadino, entro domani la Triade verserà 40mila euro, somma necessaria per affiliazione alla Fip, prima rata campionati (A2 Gold) e oneri vari. A quel punto gli imprenditori sarebbero pronti a subentrare. Teoricamente la Sutor ha ancora la carte in regola per sperare addirittura nel ripescaggio nella massima serie o, comunque, in una A2 Gold. Dal municipio il sindaco Mancini e il vice Endrio Ubaldi mantengono il più stretto riserbo. Ma da più parti viene confermato l’interesse degli imprenditori per il pacchetto di maggioranza del sodalizio.
Fabio Paci