Castelfidardo rivede la D dopo 58 anni

castelfidardoUn Castelfidardo corsaro e determinato  batte 2-1 il Rieti nella gara di ritorno dell’ultimo spareggio nazionale di Eccellenza e il sogno si avvera: i biancoverdi tornano in serie D dopo 58 anni. Dopo la vittoria per 2-1 dell’andata, i fidardensi si ripetono al Mancini: a segno Tassi al 29’ e Dell’Aquila al 36’, inutile la rete dei laziali arrivata al 67’ per merito di Cardillo. Alle 17.50 ha inizio così la festa biancoverde, tutti in campo a festeggiare la promozione in D. Il tecnico Roberto Mobili realizza di nuovo un doppio salto consecutivo dalla Promozione alla serie D, già centrato nel 2005/06 e 2006/07 con la Recanatese. Dopo la promozione della Samb e il balzo dell’Ancona in Lega Pro, nella prossima stagione saranno dieci le squadre marchigiane in Serie D. Sicuri anche i ripescaggi di una squadra tra Atletico Alma e Porto Sant’Elpidio in Eccellenza, oltre a quello dell’Helvia Recina in Promozione. In Prima Categoria viene ripescato il Colle 2006, l’ultima squadra a perdere uno spareggio-promozione.