Scade l’Imu, entro il 16 giugno il pagamento della prima rata

06imuL’Assessorato comunale alle Politiche delle Entrate ricorda che entro il

prossimo 16 giugno va versata la prima rata dell’Imu.

Per il solo anno 2014 l’acconto della Tasi, non avendo il Comune deliberato

entro il 31 maggio le aliquote, non è dovuto sulle abitazioni principali

(scadenza unica 16 dicembre) ed è rinviato a data da stabilirsi (presumibilmente

il 16 ottobre) sugli immobili diversi dall’abitazione principale.

Il Comune provvederà ad informare tempestivamente i contribuenti

successivamente all’adozione delle delibere di istituzione e regolamentazione

del tributo.