4° Festa dell’Artigiano: riconoscimenti per gli associati e raccolta fondi in favore di ANT

festartigianiSi è tenuta la scorsa domenica 8 giugno all’Hotel San Marco di Servigliano la 4° Festa

dell’Artigiano della CNA di Fermo, che si svolge con il sostegno della Camera di Commercio e della

Carifermo spa. Una tradizione che si rinnova, quella proposta dall’associazione provinciale con

l’obiettivo di far incontrare gli artigiani e passare una giornata insieme all’insegna dell’allegria,

celebrando il lavoro artigiano del nostro territorio.

Dopo la tavola rotonda delle 11 sull’abusivismo nel settore benessere e sanità, alla presenza dei

vertici associativi (presenti, tra gli altri, Gino Sabatini, presidente CNA Marche, Giorgio Ligliani e

Silvano Gattari, presidente e segreteria CNA Provinciale di Macerata) e delle autorità del territorio,

tra cui i senatori Ceroni e Verducci, il consigliere regionale Ciriaci, l’assessore provinciale Vittori, il

vicepresidente dell’ente camerale Coltrinari, il vice presidente della Carifermo spa Maurizio Virgili, il

sindaco Franchellucci e l’assessore Leoni di Porto Sant’Elpidio, il vicesindaco di Servigliano

Marinozzi, che ha visto la partecipazione del presidente provinciale Paolo Silenzi e del presidente

regionale e provinciale di CNA Benessere e Sanità Perlita Vallasciani, durante il pranzo si è passati

alla consegna dei riconoscimenti per gli artigiani associati.

Targhe ricordo “Una vita con CNA” per gli artigiani da più tempo in associazione: Laura Buccolini

(Montappone, estetista, associata dal 1993); Fausto Onori (Altidona, lavori pirotecnici, associato dal

1990); Romano Giacomozzi (Porto Sant’Elpidio, odontotecnico, associato dal 1988); Giancarlo

Petracci (Fermo, termoidraulica, associato dal 1999). “Benvenuto in CNA”, invece, per l’associato

più giovane: Andrea Tiburzi, classe 1989, a Monte Vidon Corrado, applica accessori pronto moda.

Ad Arianna Pangrazi di Monte Urano, artigiana del settore pelletteria, la targa “Impresa Rosa

CNA”.

Inoltre, durante la Festa dell’Artigiano è stata effettuata una raccolta fondi in favore della

Fondazione ANT Italia Onlus, grazie alla collaborazione della sezione di Porto Sant’Elpidio,

coordinata da Federico Costantini, intervenuto alla manifestazione.