Circonvallazione di Amandola, approvato il progetto

0circonvallazioneNella seduta di giovedì 13 marzo, la Giunta provinciale di Fermo ha approvato il progetto definitivo della

circonvallazione di Amandola.

Nel rispetto degli elaborati tecnici approvati nel mese di dicembre, sono state recepite tutte le indicazioni

pervenute in sede di Conferenza dei Servizi dello scorso 9 gennaio, oltre che quelle della Soprintendenza

per i Beni Archeologici e del Parco Nazionale dei Monti Sibillini.

Dopo aver valutato le osservazioni formulate dai vari soggetti coinvolti (Comuni, Enti, gestori di sottoservizi,

etc.), la Provincia di Fermo ha dato il via libera alle procedure di appalto di un’opera strategica per l’intera

area dei Sibillini, del valore complessivo di oltre 5 milioni di euro. E’ prevista la realizzazione di un

collegamento tra la S.P. n. 239 Fermana Faleriense e la ex S.S. 78 Picena, evitando il transito all’interno

del centro storico di Amandola. Inoltre, verranno realizzate due rotatorie nelle principali intersezioni.

L’intervento, quindi, permetterà di diminuire sensibilmente il flusso veicolare in corrispondenza dell’arco di

Piazza Risorgimento, in particolare quello dei mezzi pesanti, con notevole riduzione dell’impatto ambientale.

Riguardo alla procedura di gara, l’appalto sarà di tipo integrato, con la previsione che l’impresa

aggiudicataria, sulla scorta del progetto definitivo, rediga quello esecutivo e realizzi l’opera nei tempi

prefissati.