Banca Marche non pensa a nuovi soci

06bmBanca Marche “adesso è in ordine” e il risanamento va avanti, creando le condizioni per una ricapitalizzazione e l’eventuale ingresso di nuovi soci. Lo affermano i commissari nominati da Bankitalia, Giuseppe Feliziani e Federico Terrinoni, in un’intervista al Resto del Carlino. Ma ad oggi “nessuno ha contattato noi o la Banca d’Italia” per entrare come partner o per comperare la banca, “né cordate di privati, né gruppi bancari, né dall’Italia e neanche dall’estero”.