Autobomba Clementoni chiuse le indagini

0autobombaIl pm di Macerata Enrico Riccioni ha chiuso le indagini sull’attentato, con 6 bombole di Gpl e 8 taniche di benzina, alla Clementoni, di cui è accusato il 44enne romeno Ioan Nini Dafnu, ex operaio interinale dell’azienda di giocattoli. L’uomo deve rispondere di strage e rapina aggravata per aver preso a un’insegnante l’auto con cui si era dato alla fuga subito dopo l’attentato, fallito per l’intervento di tre dipendenti quando ormai le fiamme stavano lambendo le bombole nascoste in un’auto.