Coriandolino e sfilata di Carnevale a Fermo

03carnevaleEntra nel vivo il Carnevale 2014 a Fermo. Dopo le fortunate feste del giovedì

grasso che hanno registrato il tutto esaurito, domani è la volta del tradizionale

Coriandolino. Organizzato come ogni anno dai Servizi Sociali del Comune

di Fermo, il Coriandolino è la festa in maschera dedicata ai bambini, in

programma domani, sabato 1 marzo, dalle ore 15,30 alle 19,30, presso la

Bocciofila del Tirassegno. L’associazione ”IL GUFO ANACLETO” di

Montegranaro, animerà l’iniziativa, rallegrando bambini e genitori con giochi

divertenti, coriandoli, stelle filanti e tanta musica e balli per tutti. Durante

la manifestazione, ci sarà anche la sfilata delle maschere di carnevale, con

l’invito ai partecipanti di dare sfogo alla creatività utilizzando materiali di

riuso. Sarà premiata la maschera più originale.

Sabato 1 marzo, oltre all’immancabile Coriandolino, è la giornata della

tradizionale Battaglia tra Fermo e Ascoli che quest’anno avrà luogo,

rispettando l’alternanza, in piazza del Popolo ad Ascoli Piceno.

I festeggiamenti proseguiranno domenica con la sfilata in centro storico a

Fermo dei carri allegorici e dei gruppi mascherati. Per l’edizione numero 25

saranno 9 carri e 5 gruppi a sfilare a partire dalle ore 15. Da piazzale Ostilio

Ricci, percorreranno via XX Settembre, viale Vittorio Veneto, Largo Calzechi

Onesti. Dalle 16 in Piazza del Popolo musica con l’orchestra “Formato A7”,

alle 18,40 la consegna del Mengone d’Oro. L’ordine di sfilata sarà il seguente:

il carro “Jo lu campu de la fiera” (Fermo), il gruppo della scuola Maddalena

di Canossa “Angeli in Terra: W l’amore abbasso la guerra” (P.S. Giorgio), il

carro “il libro degli gnomi” (c.da Campiglione Fermo), il gruppo “e lucevan le

stelle” (Fermo), il carro “gli amici del saloon” (Fermo), il gruppo “Coloriamo

il mondo” (Torre San Patrizio), il carro “crisi passata… di pomodoro però”

(Fermo), il gruppo “gli abitanti del mare” (Fermo), il carro “Era mejo quanno

era pegghio” (Fermo Girola), il gruppo “Non c’è goccia da perdere” (Fermo),

il carro “Hotel Transilvania” (P.S.Elpidio, Cretarola), il carro “Gli egiziani”

(Fermo), il carro “La magia di Wimbledon” (Fermo) e infine il carro “Il

bisbetico domato” (Fermo).

Martedì 4, giorno di Carnevale, festa al Fermo Forum promossa dall’Usa

Santa Caterina Calcio e pomeriggio carnevalesco alla Biblioteca Ragazzi di

Piazza del Popolo dalle 16 e 30 alle 18,30