Segnala presenza bomba alle Poste per non pagare

0posteosimoTelefona ad un ufficio postale di Osimo per segnalare la presenza di una bomba inesistente, in modo da procrastinare un pagamento. Per questo motivo un operaio osimano di 43 anni, M.C., è stato denunciato dalla polizia per procurato allarme. Gli agenti hanno ispezionato i locali, senza trovare ordigni. Intanto dall’esame delle celle telefoniche, gli investigatori sono risaliti a C.M., che ha confessato tutto.