Precaria di 41 anni muore dopo aver ottenuto la cattedra

0scortichiniMorire a 41 anni stroncata da un male incurabile. Filottrano è in lutto per la scomparsa di Lorena Scortichini (foto), professore di inglese a Jesi, una cattedra che aveva conquistato da poco.
Combatteva contro la malattia da sette anni. Una via crucis, tra ricoveri, riabilitazione, terapie mediche e visite. Lorena era professoressa di Inglese, ma parlava fluentemente anche il francese ed il tedesco e da quest’anno aveva ottenuto una cattedra di docenza all’Itas di Jesi dopo anni di trasferte in altre scuole anche di Staffolo e del nord Italia. La malattia contro la quale ha lottato con coraggio e dignità fino alla fine, le ha impedito però di affrontare le lezioni ed il rapporto educativo con i ragazzi. Ciò che desiderava di più. Dopo i viaggi della speranza a Milano ed essersi sottoposta a delicate operazioni «era lei stessa che infondeva coraggio ai suoi familiari» ricorda un amico di famiglia. Sperava di poter uscire dall’incubo per costruire il suo futuro insieme al suo compagno di vita, alla sua amata Viky, la sua cagnolina, una setter irlandese. Il destino invece è stato ingrato.