Canoni di locazione eliminato obbligo di bonifico

0contantiLa legge di stabilità n° 147 del 2014 all’art. 1 aveva previsto l’obbligo per gli inquilini, eccetto quelli degli immobili residenziali pubblici, del pagamento con un sistema tracciato del canone. Non a caso avevamo rinominato la legge di stabilità in stupidità, infatti essendo previsto l’obbligo di registrazione dei contratti con l’automatico pagamento dell’IRPEF non si capiva l’accanimento per avere pagamenti tracciati. Bastava vigilare, come compete alle autorità competenti sulla registrazione dei contratti. Una nota del MEF ha definitivamente chiarito come l’obbligatorietà dell’utilizzo di un sistema tracciato si applica per i canoni superiori a 1.000 euro. Pertanto, fortunatamente in questo Paese di burocratici e politici scriteriati si è fatta un po’ di chiarezza non duplicando obblighi e costringendo categorie ritenute “deboli” ad ulteriori inutili spese.