Morto lo chef Taddia del “Sottovento”

0taddia Il “Sottovento” di Numana, locale vip a Marcelli, in lutto per la morte improvvisa dello chef Luciano Taddia. Il cuoco, 60 anni, si è spento ieri per complicazioni post operatorie all’ospedale di Torrette dove era stato trasferito d’urgenza qualche giorno fa. Questa mattina è stata aperta la camera ardente all’obitorio di Ancona. Poi, oggi alle 15, il funerale nella chiesa di San Marone di Civitanova. Il capo cuoco del locale rivelazione dell’estate 2013 della Riviera del Cònero, mercoledì scorso si era sentito poco bene nella sua abitazione civitanovese. Manifestava i sintomi di una colica che dopo gli accertamenti diagnostici si sono rivelati ben più gravi. Si trattava di una patologia per cui è stato subito ricoverato e poi sottoposto a un’operazione chirurgica durata 8 ore. Nei giorni successivi all’intervento, erano insorte criticità che hanno minato un quadro clinico già instabile.