Recanati, oggi sposi Cesanelli e Paola Promisqui

sposi Dopo 40 anni insieme oggi dicono sì. Piero Cesanelli si è sposato con Paola Promisqui, nata a Loreto e residente a Recanati. «Abbiamo deciso di fare questo passo dopo tanti anni di meditazione» ha detto un emozionato Piero Cesanelli, patron di Musicultura. Ad accogliere la coppia in sala le note de “La vie en rose”. Nozze in municipio, davanti al sindaco Francesco Fiordomo nella cittò dove Piero Cesanelli è nato e che per prima ha ospitato la kermesse di Musicultura, un palcoscenico leopardiano lasciato dopo 14 edizioni solo per motivi logistici.

Tra i tanti presenti la Compagnia di Musicultura al completo, Enrico Ragni in arte Malléus, il sindaco di Macerata Romano Carancini, il presidente della Provincia Antonio Pettinari, l’onorevole Valerio Calzolaio. Sposi elegantissimi con Piero che indossava un abito scuro e l’immancabile gilet mentre la sposa in gonna nera con giacca bianca e un foulard al collo.

I testimoni: per la sposa Massimo Roveri, responsabile della biblioteca bocconiana, con la figlia Giulia mentre per lo sposo Angela Promisqui, sorella di Paola, e Mario Cesanelli, fratello di Piero.