Muore a Camerino il farmacista Adolfo Cappello

cappelloSi sporge e precipita dal balcone: muore il farmacista Adolfo Cappello. Aveva 73 anni. La sua morte ha lasciato attonita Camerino dove era molto conosciuto e stimato.
Secondo una prima ricostruzione dei fatti, il farmacista si è sporto eccessivamente dalla ringhiera del balcone ed è precipitato nel vuoto senza avere scampo. La tragedia si è consumata in pochi attimi, intorno alle ore 11,15 di venerdì, mentre era in casa insieme alla moglie. Forse richiamato dal ripetuto abbaiare di un cane, si è avvicinato alla ringhiera ed è caduto accidentalmente nel vuoto.

Caduta accidentale confermata anche dai rilievi effettuati sul posto dai carabinieri di Camerino che hanno analizzato la posizione delle ciabatte, rimaste incastrate alla ringhiera. Il volo è stato terribile, il corpo è piombato a terra da un’altezza di dieci metri, per il farmacista non c’è stato scampo, è deceduto sul colpo. A nulla sono valsi i soccorsi dei sanitari del 118 accorsi sul posto.