Fermo: A fuoco pizzeria “Il Carrozzone”

il carrozzone“Il Carrozzone”, il grosso chiosco-pizzeria sul lungomare che collega Lido San Tommaso e Casabianca è ridotto in cenere. Un incendio doloso scoppiato all’alba di questa mattina lo ha completamente distrutto. Erano circa le 5 del mattino quando il proprietario della pizzeria, Ulderico Beato è stato tirato giù dal letto da una telefonata della polizia di Stato con cui gli agenti lo avvisavano che il suo “Carrozzone”, prefabbricato adibito a pizzeria in viale De Gasperi, a Lido Tre San Tommaso, era stato distrutto dalle fiamme.

All’arrivo del titolare i vigili del fuoco avevano già domato il rogo e della pizzeria non rimanevano che un ammasso di cenere e lamiere carbonizzate per un danno stimato intorno ai 140 mila euro. La struttura è a bordo strada ma per fortuna, grazie anche all’orario particolare, nessuno è rimasto coinvolto e si è fatto male. Notato il primo fumo e le prime fiamme a dare l’allarme ai vigili del fuoco sono stati alcuni passanti. Sul posto quindi sono subito arrivati i pompieri di Fermo e gli agenti del commissariato che hanno subito avviato le indagini per cercare di risalire alle cause dell’incendio.

Tutti gli elementi finora raccolti dagli investigatori farebbero pensare al dolo. Il Carrozzone aveva chiuso i battenti a novembre con la riapertura in programma per marzo 2014 ma in un’altra località non distante. L’elettricità era scollegata. Inoltre sulla struttura gravava già un provvedimento dei pompieri con cui è stato disposto il sequestro del prefabbricato.