Letta non è Babbo Natale?

00lettaNon è certo se Letta sia Babbo Natale, qualche bel regalo in questo fine d’anno con la legge di “stupidità” è riuscito a farlo, anche se non in modo diretto. Uno sicuramente è andato all’ing. De Benedetti con l’emendamento che dovrebbe abbonargli un pagamento a favore di un Comune per circa 24milioni di euro, un secondo sicuramente alla burocrazia ministeriale e amministrativa non toccata nei suoi privilegia economici e normativi, un terzo ai ricchi e potenti di questo Paese con le detrazioni “beffa” sulla prima casa con estimi catastali bassi, coperte con un aggravio delle imposte sugli immobili in una partita di giro di cui non si comprende la ratio.  Non si è dimenticato di omaggiare i suoi colleghi e sodali con l’acquisto di ulteriori 25 auto blindate, a difesa e protezione di quanti dovrebbero per vergogna camminare a piedi rasente i muri. Letta ci mette tutto se stesso per convincerci che il suo lavoro è diretto a migliorare la condizione dei cittadini, dimentica il malessere crescente e il 30% della popolazione vicina alla soglia di povertà, ma di tagli alla spesa,  riduzione degli sprechi, semplificazione della burocrazia amministrativa, cancellazione degli Enti inutili o doppi non c’è traccia, mentre ci si inventa provvedimenti cervellotici come quello sulle slot machine o la tessera sanitaria per acquistare un gratta e vinci. Forse Letta non è davvero Babbo Natale, Brighella sicuramente si!

ARES