Ancona in 3.000 contro la legge di stabilità

manifestazione Circa 3.000 persone sono scese in piazza ad Ancona per la manifestazione organizzata da Cgil, Cisl e Uil Marche nell’ambito della giornata di mobilitazione nazionale contro la legge di stabilità. Il corteo, partito da piazza della Repubblica, si è snodato per le vie del centro, provocando rallentamenti del traffico, tra striscioni, bandiere delle varie sigle sindacali, fischietti e slogan. Presenti i tre segretari regionali di Cgil Ghiselli, Cisl Mastrovincenzo e Uil Fioretti.