GUSTARTE: Appuntamento per Sabato 9 e Domenica 10

 

gustarteDopo il primo appuntamento nel mese di ottobre, torna la manifestazione “Gustarte”, legata

al gusto e alla conoscenza degli antichi mestieri, dell’arte, artigianato e degli antichi sapori della

tradizione enogastronomica italiana e soprattutto marchigiana, organizzata dall’Associazione

Mondo Vivo, presieduta da Ettore Ciabattoni, con il patrocinio del Comune di Porto San Giorgio –

Assessorato al Turismo, della Provincia di Fermo e della CNA Provinciale di Fermo.

“Gustarte” è un evento dedicato ad artigiani e piccoli imprenditori agricoli che tengono alta la

tradizione di eccellenza e di qualità del nostro paese e si svolgerà fino al prossimo maggio 2014,

ogni secondo fine settimana del mese.

Il programma di questo fine settimana prevede:

− sabato 9 novembre, dalle ore 15, Viale Buozzi: “La Presentosa: capolavoro dell’arte orafa

Abruzzese”, a cura del Maestro Leo Di Odoardo (CNA di Sulmona). Gioiello a forma di

cuore, in voga tra la metà dell’800 e i primi del ‘900 come dono di nozze, tipico delle zone

frentane, della Valle Peligna e del circondario aquilano, di cui Di Odoardo effettuerà la

lavorazione della filigrana in diretta;

− domenica 10 novembre, dalle ore 10 alle ore 19.30, Viale Buozzi: “Il ferro battuto”, a cura

del Maestro Filippo Scioli da Guardiagrele (CNA Teatina), che effettuerà una dimostrazione

dell’antico mestiere con un’esibizione dal vivo, tra cui anche la realizzazione di un libro in

ferro; dalle ore 15, Circoludobus con oltre trenta giochi in legno e materiali poveri della

collezione dell’Associazione Arte Viva di San Benedetto del Tronto.

Inoltre, sempre su Viale Buozzi, sia sabato che domenica sarà presente il Maestro Nazareno Luciani

con lo spazio MOK, dedicato all’arte contemporanea e agli studenti di storia dell’arte.

Su Viale Don Minzoni e Via Simonetti, invece, si svolgerà il “mercatale” di Gustarte, che vedrà

protagonista il meglio dell’artigianato le della gastronomia locale e nazionale.

Insomma, un lungo e gustoso viaggio attraverso i sapori, i profumi e le tradizioni culinarie

dell’Italia, la conoscenza e la promozione delle produzioni artigiane tipiche del territorio

marchigiano. Un evento unico nel suo genere capace di proporre uno straordinario percorso

attraverso la ricchezza e la diversità del patrimonio artigianale, alla scoperta del prodotto di qualità

seguendo l’itinerario del buon gusto e del piacere.