MORTE CLETO BELLUCCI: IL CORDOGLIO DEL COMUNE DI FERMO

L’Amministrazione Comunale esprime il profondo cordoglio per la morte di Monsignor Cleto Bellucci, Arcivescovo Emerito di Fermo, personalità che ha donato una grande ricchezza culturale alla città, con il suo ministero episcopale durato oltre vent’anni, dal 1976 al 1997. Il Sindaco Nella Brambatti, appresa la notizia della scomparsa, ha manifestato la partecipazione al lutto che colpisce tutta la comunità. “Come Sindaco mi faccio portavoce di tutta la città per la scomparsa dell’Arcivescovo Emerito Monsignor Cleto Bellucci e mi unisco al cordoglio della comunità ricordandone la sua ricchezza umana, la dedizione agli studi e l’impegno profuso per tutta la Diocesi, la più grande delle Marche. Fino a pochi giorni fa lo ricordiamo sempre presente alla vita cittadina in particolare a Torre di Palme dove risiedeva. E’ una notizia che ci coglie di sorpresa e lascia un grande vuoto nei nostri cuori”.