Marco Vagnarelli:”Ecco come sono diventato campione marchigiano”

Il Civitanova Calcio a 5 è ancora in estasi per la vittoria del campionato da parte dell’Under 21. I rossoblù di mister Marco Vagnarelli hanno dominato in lungo e largo il proprio girone, vantando sei punti di vantaggio sul PesaroFano ad una sola giornata dal termine. In attesa di dare inizio alle fasi nazionali di categoria, sabato terminerà la regular season e i civitanovesi affronteranno proprio Pesaro nello scontro diretto, che ovviamente non ha nulla da dire ai fini del primo posto, già assicurato dai rossoblù. E proprio Marco Vagnarelli a raccontare la sua esperienza a Civitanova che lo ha portato ad essere campione regionale con i suoi ragazzi.

“In un caldo pomeriggio di luglio mi chiama il Civitanova Calcio a 5, offrendomi la possibilità di affiancare mister Angelo Lepretti sulla panchina della Prima Squadra e di far crescere i ragazzi dell’Under 21 in prima persona. Dopo circa un mese di preparazione ed alcune perplessità iniziale derivanti dai diversi metodi di lavoro e di mentalità, siamo riusciti a raggiungere l’equilibrio, portandoci in testa al campionato dopo poche giornate. A metà campionato espugniamo il campo di Pesaro, campioni in carica e prendiamo sempre più consapevolezza dei nostri mezzi. Nella parte finale del torneo abbiamo subito un inevitabile calo fisico, dettato anche dalle esigenze della Prima Squadra che spesso ha attinto dalla nostre file per completare l’organico di serie A2. Qualche punto lo abbiamo buttato via, ma la compattezza del gruppo e la serietà dei miei ragazzi ci hanno permesso di chiudere in testa, vincendo il campionato. Doveroso da parte mia ringraziare tutti coloro che hanno permesso l’avversarsi di questo sogno. In primis i ragazzi che mi hanno seguito dopo qualche scetticismo iniziale, quindi la dirigenza con il Presidente Mauro Grandicelli e Giovanni Torresi in testa. Senza dimenticare Stefano Sagripanti, mister della Juniores, che grazie alla sua disponibilità e preparazione ha fatto sì che, nel momento del bisogno, ci dessero un contributo fondamentale anche i suoi calciatori. Infine, ma non per ordine d’importanza, mister Angelo Lepretti che mi ha sempre reso partecipe della vita della Prima Squadra, facendomi sentire importante. Ora non ci resta che concentrarsi sul finale di campionato in A2, sperando di avverare un altro bellissimo sogno, quello della salvezza”

 

Questa la rosa campione delle Marche Under 21

Jacoponi, Napoleoni, Froccani, Scandale, Makhoul, Dell’Oso, Costanzo, Bono, Zepponi, Luciani, Zucchini, Mancini, Recchi, Marziali, Gattafoni, Rivoli, Fiengo, Serantoni.